Avviato in Sicilia il Progetto “È PRONTO A TAVOLA”, promosso dall’associazione “La Città Felice” onlus, per un’agri-cultura sostenibile. Coinvolti in Sicilia i territori di tutte le 9 province e di 15 Comuni

(Salvo Cona) TUSA. È stato presentato ieri pomeriggio, mercoledì 11 ottobre, presso l’Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani”, in Via Roma n.1 il progetto “È PRONTO A TAVOLA”, promosso dall’associazione “La Città Felice” onlus, per un’agri-cultura sostenibile, avviato in Sicilia con il coinvolgimento dei territori di 9 province e di 15 Comuni.

In questa giornata, oltre alla presentazione del Progetto “È PRONTO A TAVOLA, c’è stata quella della Mensa scolastica del Comune di Tusa.

Per quanto riguarda il programma dei lavori, dopo i saluti istituzionali della Dott.ssa Antonietta Emanuele (Dirigente scolastico “Don Milani”) e del Rag. Rosaria Piscitello (Presidente del Consiglio Comunale di Tusa), sono intervenuti: Dott.ssa Maria Scira (Responsabile Servizi Scolastici comune di Tusa); Salvo Palermo (Esperto del Progetto “È PRONTO A TAVOLA”); Dott. Angelo Patania (Responsabile della Società SiRistora, gestore mensa scolastica del Comune di Tusa.)

Le conclusioni sono state invece affidate all’Avv. Angelo Tudisca (Sindaco del Comune di Tusa)  il quale si è soffermato sulla bontà della finalità del progetto È PRONTO A TAVOLA AGRI-CULTURA SOSTENIBILE (accordi di programma 2020 e 2021), ovvero quella di realizzare un percorso informativo ed educativo mediante un ciclo di eventi nel territorio regionale, con la realizzazione di attività socializzanti e il coinvolgimento attivo di aziende, volontari e comunità locali, diretto a favorire: la ricchezza delle produzioni agroalimentari locali, la tutela dell’ambiente, il rafforzamento del tessuto economico locale; incentivare “l’agricoltura sociale”; costituire Gruppi di Acquisto Solidali (GAS).

Il Progetto  “È PRONTO A TAVOLA”, promosso dall’associazione “La Città Felice” onlus, per un’agri-cultura sostenibile, rientra nell’ambito dei Progetti a valere sull’Avviso pubblico per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni del terzo settore per la realizzazione di attività di interesse generale di cui all’art. 5 del codice del terzo settore.